Home

Come gruppo di ACCOGLIAMO LE IDEE ci siamo prefissi il compito di proporre alla discussione della prossima tornata di elezioni amministrative una serie di temi che partano dal basso, perché siamo consapevoli che per un Comune le risorse sono sempre più scarse e che solo concentrandosi sulle cose più importanti si può fare qualcosa di utile per tutti

A Piovene Rocchette c’è una realtà importante: l’ istituto comprensivo ” A. Fogazzaro” http://www.ics-piovene-rocchette.vi.it/index.html

Comprende 4 sedi

– una scuola dell’infanzia

– due scuole elementari (in centro e al Grumello)

– una scuola media dell’obbligo

Quest’anno gli alunni sono complessivamente 840.

La percentuale degli alunni stranieri arriva al 30 per cento e per il momento e’ stabile.

Gli insegnanti devono affrontare problematiche di tipo multiculturale e di integrazione scolastica.

La scuola e’ certamente un luogo importante per affrontare questi aspetti ormai costitutivi della comunità’ piovenese.

Gli edifici sono a norma e adeguati all’uso.

Problemi si hanno nella dotazione di attrezzature.

Negli ultimi anni ha preso piede e sta diventando importante l’uso delle lavagne digitali interattive (LIM) che permettono una didattica moderna e un avvicinamento alle forme di condivisione informatica delle informazioni. Altri comuni hanno finanziato le scuole per favorire l’adozione delle LIM.

Altro aspetto un po’ carente e’ la collaborazione attiva con le realtà  associative e di volontariato del territorio.

________________________________LIM

Lavagna elettronica, è una superficie interattiva su cui è possibile scrivere, disegnare, allegare immagini, visualizzare testi, riprodurre video o animazioni. I contenuti visualizzati ed elaborati sulla lavagna potranno essere quindi digitalizzati grazie a un software di presentazione appositamente dedicato.

La LIM è uno strumento di integrazione con la didattica d’aula poiché coniuga la forza della visualizzazione e della presentazione tipiche della lavagna tradizionale con le opportunità del digitale e della multimedialità

http://it.wikipedia.org/wiki/Lavagna_interattiva_multimediale

Annunci

4 thoughts on “PARLIAMO DI SCUOLA, l’istituto Comprensivo Fogazzaro

  1. Abbiamo sentito il comune e poi la scuola, ovvero l’Istituto Comprensivo Fogazzaro.
    Sono stati molto gentili, ci hanno detto quanto segue.
    1) Non c’è alternativa all’uso delle scuole come seggi elettorali: il comune non ha altri locali disponibili. Abbiamo chiesto se l’appartamento dell suore presso la scuola materna di via S. Eurosia (attualmente libero) potesse essere utilizzato per accogliere qualcuno dei seggi, ma ci hanno detto che non sono accessibili ai portatori di handicap, sarebbero fuori legge.
    2) Sabato non ci sarà nessuna interruzione delle lezioni perché le scuole medie rimarranno aperte e le scuole materne ed elementari hanno la settimana corta e quindi non hanno lezione.
    3) Lunedì rimarranno chiuse le scuole elementari del centro, le scuole materna ed elementare del Grumello e la scuola media.
    4) Gli uffici e la scuola materna di via S. Eurosia non subiranno interruzioni.

    Ci sembra che i disagi sia stati ridotti al minimo.

    Mi piace

  2. Giriamo il tuo commento ai responsabili del servizio elettorale del Comune. A ogni elezione si ripresenta il problema. In alcuni comuni, nelle scuole più grandi, solo alcune classi vengono occupate per le operazioni elettorali mentre le altre possono continuare con le lezioni scolastiche.
    Credo che le palestre non siano i locali più adatti per ospitare un seggio in quanto i locali vanno sigillati e resi sicuri. Tuttavia si può sentire se ci sono alternative in altri locali pubblici, accessibili ai disabili e con le caratteristiche di sicurezza che un un seggio deve presentare.

    Mi piace

  3. 840 sono gli alunni che frequentano le scuole dell’obbligo di Piovene Rocchette e che, ad eccezione di quelli che frequentano la scuola dell’infanzia “Arcobaleno”, rimarranno a casa durante le elezioni, in quanto gli edifici scolastici saranno sedi di seggi elettorali. Chiedo se non sia possibile insediare i seggi in altri spazi come ad esempio le palestre, in modo da ridurre il disagio delle famiglie, che devono gestire la/le giornate di chiusura delle scuole. Grazie. Mary

    Mi piace

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...