Home

Da dove arriva il traffico di Piovene?
Deriva dalla presenza di due strade statali (ora a gestione della Provincia).

Strade provincialiLa SS 350 da Schio alla Valle dell’Astico
la SS 349 del Costo da Thiene ad Asiago
Le due strade si affiancano in via Gorizia nel tratto tra le due rotonde.
Purtroppo non siamo riusciti a reperire dati ufficiali sul traffico lungo le Strade Statali e neppure dati sull’inquinamento provocato dal traffico.
La domanda essenziale è: quanto traffico passa per le strade di Piovene?
In assenza di dati ufficiali, abbiamo effettuato una indagine empirica nel febbraio 2013.
Il dato riscontrato è: circa 16.000 veicoli al giorno passano per via Rossi: 8.000 veicoli in ciascuna delle due direzioni.
E’ probabile che non si tratti del tratto più congestionato, in via Gorizia il traffico dovrebbe essere ancora maggiore.
La distribuzione oraria è la seguente.

traffico orarioSi tratta di un tipico traffico pendolare, le punte si hanno dalle 7 alle 8 del mattino quando tutta la Valle dell’Astico corre verso la pianura e ne ritorna dalle 17 alle 18.
Un dato significativo (ma l’indagine è empirica e va consolidata con dati raccolti in modo più preciso) è lo scarsissimo passaggio di automezzi pesanti. In aree industrializzate il traffico di mezzi pesanti va dal 15 al 25% del totale. Qui siamo in presenza di un 5%. Se il dato fosse confermato da indagini ufficiali questo testimonierebbe la gravità della crisi anche nella nostra zona.

Solo 8-900 veicoli pesanti al giorno riforniscono tutta la Valle dell’Astico. E’ molto probabile che il traffico passante qualche anno fa fosse maggiore e con una componente di automezzi pesanti molto più accentuata. Furono allora che nacquero le richieste di una bretella a causa della difficile convivenza tra cittadini di Piovene e gli automezzi pesanti che passavano in continuazione. In assenza di dati ufficiali è solo un’ipotesi.

TrattiGià questi dati indicano che la viabilità non è un problema unitario, ma manifesta problemi diversi nei vari tratti. Se osserviamo la mappa capiamo che i tratti più problematici sono 3.
Le soluzioni che possono funzionare al Grumello non sempre sono idonee per gli altri tratti.
Però talvolta è meglio non concentrarsi sul problema ingegneristico e affrontare il problema da più punti di vista.

 

Guardiamo ora la cosa da un altro punto di vista

Se per le strade di Piovene passano 16.000 veicoli al giorno si può stimare che passino circa 16.000 persone due volte al giorno.
Sono persone che qualche volta si fermano al mercato o alle bancarelle, che danno un’occhiata in giro in cerca di una farmacia, un negozio, una banca, ecc.

Se Piovene è in grado di offrire CENTRALITA’ può succedere che una quota di traffico faccia del bene al paese: è il caso di pensare a prendere non solo l’osso del traffico, ma anche la polpa della visibilità.

Ora il discorso diventa complesso, ma vale la pena di cogliere le opportunità che la realtà ci offre senza perdere anni ad aspettare soluzioni che poi nessuno ci da e che, magari, non sono neppure soluzioni (vogliamo l’autostrada).

Ne parliamo venerdì 13 dicembre ore 20,30 presso la sala degli Alpini presso la biblioteca comunale di Piovene Rocchette

Annunci

6 thoughts on “Viabilità e traffico 1

  1. Pingback: Valle dell’Astico: il traffico | Accogliamo le Idee

    • Un bel record. È prevedibile che la scena si ripeterà ogni domenica di questa estate e probabilmente anche gli anni prossimi. Sono più di 20 anni che il problema c’è. Nel 2003 10 tra comuni ed enti diversi hanno firmato il progetto della bretella Piovene Arsiero. Poi è stata dimenticata. Poi è stato predisposto un progetto di autostrada che però era sbagliato ed è stato abbandonato. Ora verrà predisposto un progetto dal Ministero dei trasporti ma si vorrebbe un’autostrada a pagamento nel Veneto e una superstrada gratuita nel trentino. Si riuscirà a farla? Credo che affidare la viabilità ai privati abbia un costo. Bisognerebbe che gli enti pubblici tornassero a costruire strade, non faraoniche ma quello che serve ai territori.

      Mi piace

  2. Pingback: Tragiche strade | Accogliamo le Idee

  3. Pingback: Attività economiche e viabilità | Accogliamo le Idee

  4. Pingback: Commenti | Accogliamo le Idee

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...