Home

PiovenePiovene ha una forma compatta: è tutta lì come un manto ai piedi del Summano.

Diversamente dalla maggioranza della altre città, non è divisa in nuclei autonomi e lontani tra loro come  Schio e Monte Magrè o Giavenale oppure Thiene e il Santo, gruppi di case autonomi e distanti tra loro. Le case di Piovene sono pressoché tutte in contatto tra loro.

E’ facile quindi trovare una specie di tessuto connettivo per andare ovunque: dal centro raggiungere la campagna o dalle case più esterne raggiungere il centro o qualunque altro punto.

Il Grumello

Il Grumello è attraversato da una Strada Provinciale che incorpora anche il tracciato della vecchia ferrovia Schio-Rocchette, molto larga e fatta di lunghissimi rettilinei.cronometro

La strada è così larga che servono dai 7 ai 15 secondi  per attraversarla (l’unico semaforo concede ai pedoni 10+2 secondi di tempo).

Gli altri 4 attraversamenti pedonali sono senza semaforo. Nel tempo che serve per attraversare la strada (7-15 secondi) un’auto che marci a 50 km/ora percorre circa 100-200 m. Il pedone deve vedere la strada libera per 400-450 m (225 per parte) prima di fidarsi ad attraversare.

isola pedonale velocitàIl fatto è che poche (pochissime) auto vanno a 50 km/ora, per un guidatore la strada è così rettilinea che invoglia a corrrere un po’, solo un po’ di più, il guidatore neanche se ne accorge, ma il pedone sì.

A 70 km/ora lo spazio che il pedone deve vedere libero sale a 650 m, a 90 km/ora diventa un po’ meno di un km.

Insomma attraversare la strada diventa un problema difficile: bisogna stimare la velocità delle auto, calcolare la distanza a destra e sinistra e poi buttarsi. Un bambino non potrebbe farlo, anzi è proprio meglio che non lo faccia. E un vecchio?

Perché una strada ci è così ostile? Mica è una ferrovia che posso attraversare solo alle sbarre o al cavalcavia. Perché la strada che passa per il Grumello serve solo per chi ci passa e  non deve servire anche a me che al Grumello ci abito?

Una strada per tutti

Lungo la proviciale c’è un’ottima pista ciclopedonale, ci sono molti ingressi privati, ma lì posso passare in sicurezza con un’aiuola rialzata che mi mette al sicuro dalle auto che sfrecciano.

Peccato che dall’altra parte ci siano tratti di marciapiede intervallati da tratti di erba e terra. Eppure lo spazio c’è. Vale la pena di fare un marciapiede, magari alberato così diventa anche bello oltre che utile.

Per rendere semplice attraversare la strada occorre

– ridurre la velocità delle auto

– ridurre la larghezza della strada

isola pedonaleCome?

Ad esempio con un’isola spartitraffico.

Si attraversa solo metà strada per volta guardando da una sola parte e così il pedone è più sicuro e gli automobilisti rallentano fino a rispettare i limiti di velocità.

Ecco che così il Grumello diventa più accessibile. Nell’immagine sotto il primo perimetro (500 m) indica tutti i luoghi che possono raggiungere la scuola a piedi in meno di 5 minuti, il secondo perimetro quelli che possono raggiungerla in meno di 8 minuti (7 e 10 minuti al passo di un bambino).

Grumello

E negli altri quartieri?

Ne parliamo nel prossimo articolo.

Vedi anche

https://accogliamoleidee.wordpress.com/2013/12/03/discutiamo-di-piovene-rocchette-la-citta-2/

Annunci

9 thoughts on “Abitare al Grumello

  1. Pingback: Ci presentiamo

  2. Pingback: I soldi dei cittadini | Accogliamo le Idee

  3. Pingback: Non è un quartiere per tutti | Accogliamo le Idee

  4. Pingback: Tragiche strade | Accogliamo le Idee

  5. Pingback: Commenti | Accogliamo le Idee

  6. Pingback: Riunione pubblica del 28 febbraio | Accogliamo le Idee

  7. Pingback: Commenti | Accogliamo le Idee

  8. Pingback: Vivere lungo una strada trafficata | Accogliamo le Idee

  9. Pingback: Commenti | Accogliamo le Idee

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...