Home

Di seguito il resoconto della Riunione pubblica del 22 marzo 2014.

Cultura

Auditorium e cineforum.

Dal 2013 i nuovi film non sono più distribuiti in pellicola, ma in digitale. Il vecchio proiettore a pellicola ora in dotazione diventerà un reperto del passato.proiettore
Occorre decidere subito:
l’auditorium può funzionare rinunciando ai film?

Secondo noi no.
L’anno scorso scadeva il termine per chiedere finanziamenti per il passaggio al digitale. Dal Comune non è stata ancora presentata nessuna domanda di finanziamento.
E’ la prima risposta da dare e questo condizionerà le possibilità di attrazione del nostro auditorio.

Percorsi culturali

Percorsi culturali FONTIAbbiamo già individuato una serie di percorsi culturali che riguardano la storia e le attrazioni di Piovene.

  • il giro delle fontane
  • le fabbriche di birra
  • il percorso delle cave di pietra di Piovene e degli scalpellini
  • il percorso di archeologia industriale
  • il percorso storico naturalistico

A questi si possono aggiungere altri percorsi legati al Summano, alla Grande Guerra, ecc …
Percorsi culturali

Con queste iniziative si possono intercettare forme di turismo locale e questo porta beneficio a tutte le attività e può favorire la nascita di nuove iniziative (B&B, …).
sentiero altoIl costo di realizzazione di un percorso culturale è abbastanza basso, si possono eliminare le spese di stampa mettendo mappe e descrizioni sul sito del comune.

QR codeBasta poi predisporre delle tabelle informative di informazione e di guida. Si può prendere l’esempio del Comune di Valdagno che ha predisposto delle guide in MP3 oppure fa uso di codici QR per ottenere direttamente le informazioni sul proprio telefonino.

Esistono poi progetti particolari come il progetto COVA promosso dall’Università La Sapienza di Roma.

Si tratta di un progetto che promuove la valorizzazione di monumenti minori.

Enogastronomia

La valorizzazione dei luoghi passa anche attraverso questo.
Ad esempio può passare attraverso la predisposizione di un DeCo. Ovvero una specie di DOC comunale.
la gataUn esempio è la messa a punto de “La gata” a Schio e nell’alto vicentino. E’ prodotto dolciario particolare e legato al territorio, è prodotto in loco da un consorzio di associati che ne promuovono la diffusione.
Piovene, consorziandosi, potrebbe cercare di valorizzare alcuni prodotti come

  • la birra
  • prodotti dolciari tipici
  • erbe e tisane con le erbe del Summano (tisana dei Gerolimini)

liquore-geroliminoPiù difficile, ma meritevole di interesse, è la produzione dell’Amaro dei Gerolimini, che attualmente è vincolato a una serie di brevetti.

Tutte queste iniziative potrebbero essere promosse tramite:

  • Gruppi di Acquisto Solidale, sempre più diffusi che promuovono i prodotti che aiutano la società (cooperative sociali) e l’ambiente e favoriscono la diffusione di prodotti a km zero
  • La predisposizione di un apposito angolo dei prodotti locali nel mercato settimanale
  • la forte promozione di un mercato specialistico al Grumello

Turismo

Piovene Rocchette Può avere un ruolo nel turismo?

Quale ruolo?

Piovene non ha campi da sci, non ha seconde case, non ha alberghi. Sembrerebbe impossibile che possa giocare un ruolo in campo turistico.
Prendiamo ora in esame i seguenti fatti.
Nel 2015 cadrà il centenario della Grande Guerra.
Quanti turisti si muoveranno nei prossimi 3 anni nel vicentino?

50.000-100.000 o più?
Si stanno preparando la provincia di Trento, la regione Friuli, la città di Genova, la Lombardia, ecc. ecc.
Il Touring Club ha preparato due volumi sul Grappa e su Asiago.
L’Ente Pedemontana Vicentina suggerisce itinerari legati alla Grande Guerra.
Ora guardiamo la seguente mappa.

GRANDE GUERRA

  • Buona parte di quelli che andranno le trincee dell’altopiano di Asiago passeranno dal casello di Piovene Rocchette.
  • Quasi tutti quelli che andranno sul Monte Maggio e Monte Majo passeranno per Piovene Rocchette.
  • Quasi tutti quelli che andranno sui forti dell’alta valle dell’Astico passeranno per Piovene Rocchette.
  • Quelli che andranno al Pasubio potranno scegliere se uscire dal casello di Thiene o di Piovene Rocchette.

Sta a noi scegliere se vederli passare o se questo fatto ci dà un’opportunità insperata.

Cosa fare?

Uno sportello informativo sulla Grande Guerra in grado di dare informazioni storiche, turistiche, viabilistiche.
Piovene GG EsportaOccorre prendere al più presto contatto con tutti gli enti interessati e proporre che a Piovene Rocchette vengano coordinate le informazioni e le iniziative turistiche dell’alto Vicentino.

Non possiamo stare a guardare mentre le occasioni ci passano davanti.

Nel prossimo articolo parleremo di Ricerca, sviluppo e StartUp

Annunci

3 thoughts on “Lavoro e sviluppo 3

  1. Pingback: Commenti | Accogliamo le Idee

  2. Pingback: Lavoro e sviluppo 4 | Accogliamo le Idee

  3. Pingback: Lavoro e sviluppo 2 | Accogliamo le Idee

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...