Home

Sapevamo che era un coro di una certa importanza, ma scoprire che è il coro più popolare d’Italia è stata una scoperta piacevole (venerdì di Repubblica dell’otto marzo 2014).

coenobium-venerdi

Questo proietta Piovene Rocchette sulla scena nazionale. Ma com’è avvenuto tutto questo?

Il Coenobium Vocale è un coro maschile formato da 20 elementi che svolge un’intensa attività concertistica: 20-24 concerti all’anno. Il coro è nato nel lontano 1971. Allora si chiamava Coro Brentegnan, successivamente si è chiamato Coro Polifonico fino a prendere la denominazione attuale.

Dal 1991 è arrivata a dirigerlo Maria Dal Bianco e da allora sono cresciuti il repertorio e le soddisfazioni.

direttore-coenobium

Maria Dal Bianco è diplomata in Composizione, in Organo e composizione organistica, in Musica corale e direzione di coro, in Prepolifonia. E’ stata docente al Conservatorio di Bari, Cagliari e Torino e oggi insegna al conservatorio di Brescia. In fatto di cori ha iniziato dirigendo a metà degli anni Ottanta il coro giovanile Rosa di Marzo (sempre di Piovene Rocchette), per poi dirigere il Coenobium nel 1991, cui oggi affianca anche la direzione del Coro della Cattedrale di Brescia.Feniarco-logo La sua esperienza è cresciuta tanto da divenire componente della Commissione artistica della Feniarco (Federazione Nazionale Italiana delle Associazioni Corali). Frequentemente invitata a far parte di giurie in concorsi corali, nazionali e internazionali, tiene corsi di vocalità e direzione corale, in collaborazione con enti e istituzioni di rilevanza nazionale.

coro-coenobium

MUSICA-DEI-DONUM-Copertina-CDSPATIUM-coenobium-choirIl repertorio del coro è molto vasto e spazia dal canto monodico gregoriano alla polifonia rinascimentale, al settecento, al repertorio contemporaneo.
La vastità degli interessi e del repertorio si riconosce anche dalla discografia: ben 6 dischi già pubblicati da MUSICA DEI DONUM del 1996 a SPATIUM del 2012. Si tratta di progetti diversi tra loro dove il coro si misura su repertori diversificati: dialogando con due tenori, basso e organo (nel CD dedicato a Mercadante), spaziando da brani per solo coro, a musiche per soprano coro e strumenti, a composizioni per percussioni, coro e orchestra (Rossini, Stabat Mater).

Il Coenobium Vocale ormai esercita un effetto di attrazione e i coristi oggi convergono a Piovene Rocchette provenendo da tutto il Veneto. Si contano coristi da Padova, Grisignano di Zocco, Verona, Vicenza.

I riconoscimenti premiano la qualità raggiunta:

  • 1° premio al concorso polifonico nazionale di Quartiano (1993 e 2013)
  • 2°  Gran Premio  “E. Casagrande” al concorso nazionale di Vittorio Veneto (1993 e 2001)
  • 2° premio per il canto gregoriano al concorso internazionale Guido d’Arezzo (1995)
  • 1° premio nella categoria voci pari al concorso Guido d’Arezzo nel 1995

Qual è il segreto di tanti successi? Sicuramente la bravura del coro, ma anche la capacità di partecipare a inediti progetti di ricerca artistica e musicale. Come, ad esempio, il concerto a Chioggia sui musicisti corali del cinquecento veneto (2009); il concerto di musica spazializzata “Il canto della terra” dove il Coenobium Vocale e l’Ensemble La Rose hanno cantato in lingua cimbra composizioni con voci e strumenti solisti (violoncelli); una meditazione musicale con voci recitanti e percussioni (2013); l’omaggio a Marietta Tintoretto dove Maria Dal Bianco ha partecipato alla ricerca storico archivistica, trascrivendo i madrigali di Giulio Zacchino, maestro di musica di Marietta (2012).

Questo ha permesso al coro di collaborare con importanti nomi della cultura e del teatro italiano come Arnoldo Foà, Pamela Villoresi, Sergio Ciulli, Gianfranco De Bosio, Luciano Bertoli e Melania Mazzucco.

Il futuro

Ora è il momento di approfittare questa notorietà per promuovere Piovene Rocchette. La nostra città si sta rivelando sempre di più il “paese della musica”. Lo dimostrano i cori di eccellenza (Coenobium Vocale e Ensemble La Rose), l’unica orchestra swing del vicentino (Cam Orchestra), la presenza di una Scuola Media a indirizzo musicale che è stata tra le prime a promuovere la musica e ha insegnanti di pregio, l’Accademia Musicale che vanta un tradizione pluridecennale, la presenza di musicisti colti e appassionati.

 

Il presente articolo è frutto di un atteggiamento di ascolto che abbiamo nei confronti della popolazione e delle associazioni. La pubblicazione di questo articolo non implica adesione implicita o esplicita dell’associazione al programma elettorale della nostra lista civica o a quello di nessun’altra lista.

 

Ascoltiamo Piovene: altri articoli.

Annunci

3 thoughts on “Ascoltiamo Piovene: Coenobium Vocale

  1. Pingback: Novecento | Accogliamo le Idee

  2. Pingback: La rievocazione storica di Piovene Rocchette | Accogliamo le Idee

  3. Pingback: La grande Guerra: premessa a un anniversario | Accogliamo le Idee

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...