Home

logogamL’associazione

Compie 50 anni nel 2015 il Gruppo Amici della Montagna di Piovene Rocchette.
E’ un’associazione numerosa contando circa 180 soci.
Da molti anni il direttivo dell’associazione è stabile e questo ha dato impulso alle attività.
E’ un’associazione volontaria che ha tra i suoi scopi l’escursionismo montano nei suoi molteplici aspetti:p6240014_595

  • alpinismo
  • escursionismo
  • sci alpino
  • ciaspole
  • nordic walking
  • mountain bike

A tale scopo promuove un’intensa attività sociale, si parla di 20-22 escursioni ogni anno quindi quasi 2 al mese.

babyGAmCi sono passeggiate per tutte le stagioni, dalle ciaspolate invernali o primaverili alle arrampicate estive. Alcuni anni fa i soci hanno organizzato il “baby GAM” una serie di camminate facili per genitori e figli.

Iniziative collaterali

gamOltre a questa attività “ludica” (chiamiamola così), il GAM di Piovene Rocchette svolge molte altre attività. Avete notato che i sentieri del Summano sono tenuti in ordine? Il merito è anche del GAM di Piovene Rocchette.
Quando il CAI di Malo, che ha in carico la cura dei sentieri del Monte Summano, ha chiesto collaborazione alle associazioni locali di Santorso, Piovene Rocchette e Velo d’Astico, il nostro GAM ha aderito con entusiasmo e dal 1998 si è instaurata una collaborazione stretta.
Negli ultimi anni l’associazione ha investito una grande quantità di tempo a questo scopo.
10378082_10203535413300041_4695833609957558913_nGli elementi recuperati negli ultimi anni sono:

  • fontana Sé∫ola
  • fontanelle dell’Angelo
  • bòca del Lòvo
  • sentiero del Campanile (che collega il sentiero Costa La Rancina con il belvedere del Summano)
  • sentiero della Poja

Molti interventi riguardano la Guerra del 1915-18. Infatti nel 1916, al momento della Strafexpedition, il Summano si è trovato a ridosso del fronte.

Il 28 maggio 2016 truppe austriache occuparono il paese di Arsiero. Risalendo la dorsale, il 30 maggio raggiunsero la vetta del Priaforà. L’11 giugno attaccarono sul Monte Novegno in direzione del Monte Giove, ma non riuscirono ad infrangere la tenace resistenza delle truppe italiane e perciò la sera del 13 furono costrette a desistere. Piovene Rocchette fu evacuata, le famiglie si trasferirono lontano dal fronte, lo stabilimento di Rocchette 3 venne bombardato e reso inutilizzabile, Rocchette 1 e 2 continuarono a lavorare con il personale strettamente necessario. Il confine si trovò poco oltre la birreria nuova. Piovene Rocchette venne militarizzata e il Summano fortificato.

Dopo la controffensiva italiana il fronte venne riportato lontano dalla pianura. Dall’autunno del 1916 il Genio militare italiano realizzò una seconda linea, di massima resistenza, completata nella primavera del 1917, che scendeva dal Pasubio, seguiva le creste che delimitavano il versante destro della Val Posina e raggiungeva il Monte Summano, dal quale scendeva a valle lungo Costa La Rancina, attraversando in direzione nord-est il torrente Astico in corrispondenza del Castello di Meda, trasformato in un robusto caposaldo con numerose postazioni in caverna per artiglierie.

Carta SummanoIl GAM si prepara all’appuntamento del 2015 (che segna il cinquantesimo anniversario della sua fondazione e il centenario dell’inizio della guerra) con una pubblicazione e con una nuova mappa dei sentieri del Summano, in corso di stampa.

Grazie all’utilizzo di tecniche cartografiche avanzate, offrirà una nuova dettagliata mappatura del monte Summano con l’indicazione esatta dei manufatti della grande guerra e dei sentieri agibili.

GAM e iniziative cittadine

Forte dei suoi numerosi inscritti il GAM interagisce con la comunità piovenese in più modi:

  • collabora con la biblioteca di Piovene Rocchette per organizzare le “passeggiate con l’autore”, letture di brani in contesti naturalistici
  • ha collaborato ad attività come “un pomeriggio da leoni” organizzata dal comitato genitori delle scuole elementari e medie
  • promuove l’avvicinamento alla montagna portando le classi 5° delle elementari alla palestra di roccia presente nel palazzetto dello sport di Arsiero, in collaborazione con il CAI di Arsiero che mette a disposizione gli istruttori e con l’aiuto dell’Amministrazione Comunale precedente.

Partecipare al GAM

nordicwalkingPartecipare è semplice basta andare alla riunione settimanale del giovedì (ore 20,30) presso la sede di via Laguna (restaurata dai soci).
Il GAM ha recentemente chiesto di diventare sottosezione del CAI di Malo. L’appartenenza al CAI sancisce una collaborazione di lunga durata ed equipara gli organizzatori e i partecipanti alle escursioni dando maggiori garanzie in caso di imprevisti in montagna.

.

Il presente articolo è frutto di un atteggiamento di ascolto che abbiamo nei confronti della popolazione e delle associazioni. La pubblicazione di questo articolo non implica adesione implicita o esplicita dell’associazione al programma elettorale della nostra lista civica o a quello di nessun’altra lista.

 

Ascoltiamo Piovene: altri articoli.

Annunci

2 thoughts on “Ascoltiamo Piovene: il GAM

  1. Pingback: Sentieri del Summano: Costa La Rancina | Accogliamo le Idee

  2. Pingback: In capo al mondo | Accogliamo le Idee

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...