Home

Da che parte sta Piovene Rocchette?

Il territorio di Piovene è sullo spartiacque di due valli. Tra due valli Geograficamente appartiene alla valle dell’Astico, storicamente è legata a Schio e alla Val Leogra.

La decisione di aderire all’Unione Montana della Val Leogra è stata presa autonomamente dall’Amministrazione senza nessuna consultazione. La scelta ha delle ragioni. Le due Unioni hanno una superficie del tutto paragonabile: 229,81 kmq la Val Leogra e 226,39 kmq la Valle dell’Astico, il peso demografico è drasticamente diverso: l’unione Montana del Pasubio ammonta a 66.149 abitanti, quella della Valle dell’Astico, con Piovene, arriverebbe a 20.428. Ad ogni modo, dato che le scelte sono già state fatte, prendiamone atto e procediamo.

Il territorio

TerritorioDalla tabella si vede che l’Unione Montana ha un territorio con una superficie di 229,81 kmq pari all’8,44 % della superficie della Provincia.

Il comune più piccolo è Piovene Rocchette, il più grande Schio.

La superficie agricola è scarsa e ha un peso trascurabile in Provincia. La superficie boschiva ha un peso significativo nei comuni di montani, Torrebelvicino, Valli del Pasubio e Monte di Malo, stranamente trascurabile a Posina.

Popolazione

Popolazione

La popolazione dell’Unione Montana Pasubio Alto Vicentino ammonta a oltre 66.000 abitanti. La taglia ne fa un “supercomune” di dimensioni ragguardevoli pari a 1/13 del peso provinciale (Vicenza con i suoi 113.639 ab. “pesa” per 1/8).

La percentuale di stranieri è leggermente superiore alla media provinciale, gli stranieri sono concentrati a Schio e Piovene Rocchette, negli altri comuni la presenza è nettamente inferiore.

La popolazione è mediamente più anziana della media provinciale. I comuni più giovani sono Torrebelvicino e Monte di Malo.

Reddito

Reddito

I dati sul reddito sono i più incerti da trattare, non è sempre chiara l’affidabilità delle fonti e l’attendibilità dei dati. Tuttavia possono essere degli indicatori grezzi.

Le entrate comunali danno la disponibilità teorica di spesa (a queste bisogna aggiungere però finanziamenti solitamente indirizzati a spese mirate).

Il reddito medio dell’Unione è leggermente superiore alla media provinciale, ma vi è una netta differenziazione tra i due comuni che ospitano la popolazione più abbiente, Schio e Santorso, e tutti gli altri.

Lavoro

Lavoro

Nella tabella soprastante sono indicati i posti di lavoro censiti in ogni comune e le relative Unità locali di lavoro (imprese, ditte, esercizio commerciale, ecc.). A Piovene Rocchette sono presenti 518 unità locali e 1.380 addetti posti di lavoro.

La colonna c mostra la dimensione media di ogni Unità Locale, solo 3 comuni superano la media provinciale.

La colonna e indica la scarsità o meno di posti di lavoro. La media provinciale è 1 posto di lavoro ogni 1,8 residenti in età lavorativa. Solo due comuni hanno una performance migliore della media provinciale. Schio e Monte di Malo. I comuni peggiori sono Valli del Pasubio e Piovene Rocchette, in ambedue i comuni c’è un posto di lavoro ogni 4 residenti (circa) in età lavorativa.

Questo significa che Valli del PasubioPiovene Rocchette sono comuni dove si risiede, molto meno sono territori che offrono posti di lavoro.

Turismo

Nella piantina sottostante è rappresentato il territorio dell’Unione Montana nel contesto provinciale.

Confini comunali provincia

Turismo

I dati sul turismo non sono raccolti in modo sistematico e le fonti sono incerte. Gli unici ci sembrano più affidabili sono quelli ricavati dalle statistiche fornite dalla provincia di Vicenza (tinyurl.com/pfapwya). Nella stessa fonte sono conteggiati gli arrivi e le presenze per comune, tuttavia i dati sono mancanti o carenti, impossibile utilizzarli per confronti.

Dalla tabella a fianco si vede che i Comuni di Schio, Valli dP, Posina e Santorso hanno promosso un’offerta turistica. L”offerta di Schio è probabilmente legata alla presenza di persone che si fermano e alloggiano per motivi legati al lavoro.

Piovene Rocchette non riesce a intercettare il traffico che quotidianamente lo attraversa e che potrebbe avere interessanti ripercussioni in termini di reddito posti di lavoro.

Ha una struttura commerciale esile. Tuttavia promuove eventi (mercato, mercatini,…) che possono avere sviluppi interessanti. Non ha ancora promosso le sue peculiarità ambientali (monte Summano), storiche (centro storico e strada dell’Angelo) e di archeologia industriale (quartiere operaio, interventi rossiani).

Uno sguardo d’insieme

Vista aerea AV

Nell’immagine a volo d’uccello è rappresentato l’Alto Vicentino e il territorio dell’Unione Montana Pasubio Alto Vicentino, i monti, i fiumi.

Un territorio ricco di acqua e risorse naturali.

Un territorio dedito all’industria dal XVIII secolo (almeno), pieno di insediamenti anche nelle zone più impervie.

Un territorio ricco di storia, non può essere trascurato da chi intende visitare i luoghi della Grande Guerra nel centenario.

Per chi viene da Vicenza la prima cosa che si vede è il Monte Summano che si affaccia come un faro, solo poi si vede la conca del Novegno e, sullo sfondo, le vette di Pasubio e Piccole Dolomiti.


Altri articoli sull’Unione Montana.

One thought on “Un territorio e il suo potenziale

  1. Pingback: Un anno dopo (2) | Accogliamo le Idee

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...