Home

Un tornado

D’improvviso, sulla piazza virtuale costituita da Facebook e il social web, una notizia è passata di bocca in bocca: CHIARA CE L’HA FATTA. Chi l’ha saputo si è collegato alla pagina Facebook e lì ha potuto vedere un video esilarante con carrozzine che roteano, gente che salta, amici che spuntano da sotto la scrivania e tutto sotto il frenetico ritmo imposto da Aretha Franklin. Ce l’ha fatta? Ma di cosa parliamo? Per ricordare di cosa stiamo parlando guardate qui https://accogliamoleidee.wordpress.com/2015/04/17/una-strada-per-tutti/

In sintesi

Chiara ha una malattia genetica che le toglie forza muscolare, ciononostante è una ragazza viva e intelligente sempre pronta a lavorare con gli altri. Studia a Trento. L’anno scorso ha preso la patente, ma un’auto attrezzata per le sue esigenze ha un prezzo sconsolatamente eccessivo per le proprie finanze.

“Se non puoi farcela da sola, ce la puoi fare con gli altri”

è il motto di Chiara e così coinvolge gli altri nel suo progetto che si chiama

Una strada per tutti

Un C5 per tuttiSi appoggia alla Fondazione Baschirotto e comincia a raccogliere i soldi promuovendo iniziative benefiche. Versando soldi alla fondazione quest’ultima acquisterà un’auto che darà in comodato gratuito a Chiara e lei sarà a disposizione di altre persone con un problema come il suo e che avessero bisogno di fare lezioni guida, essere accompagnate ecc. Solo 15 giorni fa era stata raccolta solo metà della somma e un grosso avanzamento era atteso dalla domenica 19 aprile quando era organizzato UN C5 PER TUTTI, giochi sportivi presso il palazzetto dello sport di Schio.

Una domenica memorabile

Il torneo di calcetto ha coinvolto 4 squadre più una squadra di disabili e una squadra composta dagli amici del Sermig. Un domenica basata sulla solidarietà e sul dono dato che è stata sponsorizzata da numerosi negozi e che l’amministrazione di Schio ha concesso gratuitamente la palestra. Un C5 per tutti DSCN4788 Un C5 per tutti DSCN4814 Poi le premiazioni, i discorsi ufficiali e soprattutto l’annuncio di Chiara. Chiara ha informato tutti che l’obiettivo era stato raggiunto. Tra piccoli contributi ed anonimi versamenti, qualcuno anche piuttosto consistente (sembra), la cifra raccolta aveva già cominciato a galoppare e tutto d’un balzo la cifra è stata superata ora la fondazione, oltre a comprare l’auto da dare in comodato a Chiara, si è garantita un po’ di fondi per aiutare l’autonomia delle persone come lei. Un C5 per tutti DSCN4848

Un’intervista

Abbiamo intervistato Chiara senza disturbarla troppo (sta studiando e, quando lei studia, si impegna davvero).

Come ti è venuta in mente l’idea di questa giornata? Cosa vuol dire UN C5 PER TUTTI?
Abbiamo iniziato ad organizzare le idee per un progetto di raccolta fondi dopo che ho preso la patente (aprile ’14). Ad Agosto sono andata con degli amici a Torino, all’Arsenale della Pace (Sermig), e lì ho conosciuto Omar e Anto, due ragazzi delle nostre zone che giocano/allenano calcetto. Omar è anche giornalista del Giornale di Vicenza, sezione sport. Abbiamo condiviso una settimana stupenda all’insegna della Restituzione, che è il movente dell’Arsenale: le capacità, i doni, che abbiamo ricevuto li restituiamo a chi può averne bisogno. E raccontandoci e parlando di Una strada per tutti è nata l’idea di organizzare una giornata in cui unire sport e la bella concezione di fare il bene, propria del Sermig, anche perché la restituzione è proprio il motivo per cui tengo ad avere l’auto in autonomia. 
C5 è la sigla che indica il calcetto a 5, volevamo dargli il significato di renderlo per tutti, sostituendolo così al motto del progetto di raccolta fondi.
.
Un C5 per tutti DSCN4918
.
Puoi farmi l’elenco di chi ha partecipato?
 .
Oddio, spero di non dimenticare nessuno: due squadre di Dueville (Dreamfive e Dueville 2000), il Roncade e il Cosmos Bassano per il torneo di calcetto, l’ASD Calcio Veneto For Disable per la dimostrazione di calcetto per persone con disabilità, una serie di amiche conosciute (anche) attraverso il Sermig che hanno giocato una partita apposta. Poi un po’ di negozi di Schio che hanno contribuito a darci i premi per la lotteria. Tanti amici e familiari per l’organizzazione. L’amministrazione comunale di Schio che ci ha dato il Palazzetto gratis. 
.
Un C5 per tutti DSCN4960
.
Chi ti ha aiutato a organizzare?
 .
Appunto, questo gruppo di amici della settimana di Torino. Poi i fratelli e vari parenti e amici. 
.
Un C5 per tutti DSCN4995
.
Chi ha vinto, chi è stato premiato?
 .
Questa la classifica:

1° Dream Five 2° Cosmos Bassano 3° Dueville 2000 4° Roncade 

Un C5 per tutti DSCN5039.
Se non sbaglio c’era anche il sindaco di Schio, c’erano anche altri “testimoni ufficiali”? Qualcuno di Piovene Rocchette?
 .
Durante la giornata sono passate parecchie persone della Giunta del Comune di Schio (il Sindaco è passato al mattino e poi è tornato e si è fermato tutto il pomeriggio), nonché il sindaco di Zanè (amico di Omar e in carrozzina). 
.
Un C5 per tutti DSCN5045
 .
Quando è partita l’avventura di UNA STRADA PER TUTTI? In quanto tempo avete raggiunto il risultato?
 .
L’idea di far qualcosa è nata dalla conquista della patente (aprile dello scorso anno), da settembre siamo divenuti operativi con l’ass. Baschirotto alle spalle e abbiamo iniziato la diffusione e l’organizzazione di eventi per raccogliere fondi. Quindi in 7 mesi scarsi abbiamo raggiunto (e superato) l’obiettivo. 
 Un C5 per tutti DSCN5057
.
Quanti soldi avete raccolto in tutto?
 .
Il bilancio è in continua evoluzione perché il progetto non si ferma a questo primo obiettivo: coinvolge invece un concetto più ampio di autonomia attraverso diverse iniziative dell’ass. Baschirotto.
.
Un C5 per tutti DSCN4829
.
Cosa hai imparato in questa avventura?
 .
Ho trovato sopratutto una conferma della bellezza infinita delle persone e di quanto valga la pena crederci: che se si sogna qualcosa e si vuole condividere il sogno con gli altri, questo si realizza con grande facilità. 

One thought on “Chiara ce l’ha fatta

  1. Pingback: 150 articoli | Accogliamo le Idee

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...