Home

Ambiente

PRG

PRG

Il monte Summano è un parco naturale che occupa la metà della superficie comunale di Piovene Rocchette.

Summano2Va salvaguardato e valorizzato. Occorre porre attenzione alle piccole opere di manutenzione, sistemazione strade, muri a secco, manutenzione sentieri, segnaletica. In questa opera di valorizzazione si può contare sulle associazioni di Piovene Rocchette e in particolare sul Gruppo Amici della Montagna che, dal 1998, opera in collegamento con il CAI di Malo per la sistemazione e manutenzione dei sentieri del Summano.

Territorio e agricoltura

Il territorio alla fine del 1700

Il territorio alla fine del 1700

Il territorio nel 2013

Il territorio nel 2013

Nel corso dei decenni il territorio agricolo è stato eroso. La campagna che si estendeva libera tra Piovene Rocchette e i comuni vicini, nel corso del novecento è stata erosa e ora la campagna è divisa in fazzoletti interrotte da una quantità di costruzioni e di strade. Ora che il ciclo edilizio espansivo è terminato occorre tutelare il terreno fertile e porre un freno al suo consumo.

Le aziende agricole esistenti vanno tutelate anche impedendo l’erosione dei dei tereni agricoli più vicini alle aziende.

Nella redazione degli strumenti urbanistice e nella realizzazione di infrastrutture va privilegiato il riuso del’edificato esistente rispetto a nuovi insediamenti che vadano a intaccare il terreno fertile e coltivato.

Consorzio di bonifica

Nel passato numerosi cittadini di Piovene Rocchette hanno presentato dei ricorsi alla magistratura contro il pagamento di una contributo che, per tutta Piovene Rocchette ammonta a circa 70.000-80.000 € annui un decimo dei quali è pagato dal Comune. Le motivazioni di tale ricorso risiedono nel fatto che il territorio comunale non è attraversato da corsi d’acqua (escluso l’Astico) che richiedano opere di manutenzione. L’ultimo ricorso è ora in Cassazione.

Non spetta al comune stabilire se il contributo va pagato. Se la Cassazione stabilirà che il contributo va pagato, spetta al comune vigilare affinché il contributo venga utilizzato anche per la salvaguarda del territorio di Piovene Rocchette.

Energia

Adozione di un piano per l’energia sostenibile nella città e negli edifici.

Verifica dei consumi elettrici per illuminazione pubblica e impostare un piano di risparmio energetico.

Miglioramento delle prestazioni energetiche degli edifici pubblici.

Attraverso il personale comunale o tramite appositi incontri pubblici fornire ai cittadini indicazioni di buone pratiche energetiche. Valutare la possibilità di modificare il regolamento edilizio in modo da “premiare” gli interventi più efficienti dal punto di vista energetico.

Rifiuti

AVAPiovene Rocchette aderisce al consorzio Alto Vicentino Ambiente che raccoglie, ricicla i rifiuti solidi urbani. Attualmente a Piovene la percentuale di riufiuto differenziato ammonta a quasi il 69%.

E’ possibile fare meglio, ma una politica su sola base comunale, per quanto virtuosa, comporta costi elevati proprio in quel comune che anticipa i tempi. E’ opportuno operare di concerto con i comuni del consorzio per migliorare la raccolta differenziata.

ricicloLa raccolta differenziata va aumentata migliorando l’informazione la sensibilizzazione dei cittadini. Va fatta una campagna apposita per fare conoscere le corrette norme di raccolta anche ai cittadini di origine straniera.

Le linee guida di lungo periodo devono essere:

  • privilegiare il riuso
  • aumentare il riciclo delle materie prima
  • ridurre progressivamente la quota incenerita che non comporta grandi vantaggi per l’ambiente.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...