Home

Si presentano nella loro divisa in abito lungo talvolta con una candela accesa in mano ottenendo un effetto davvero coreografico e suggestivo: sono le ragazze dell’Ensemble La Rose, un coro femminile di Piovene Rocchette.

Ensemble_0091

Borgo_5651E’ nato 10 anni fa per iniziativa della sua direttrice, Jose Borgo. Si è giovata di un piccolo gruppo di coriste che, avendo fatto esperienza nel coro di voci bianche “Rosa di Marzo”, desideravano continuare in un percorso corale che crescesse con loro.

All’inizio era un piccolo coro con solo nove giovani coriste, poi per aggregazione spontanea se ne aggiunsero altre fino agli attuali 27 elementi.

La crescita e i risultati

Feniarco-logoIl coro si è iscritto alla Feniarco (l’associazione nazionale di categoria con il suo corrispettivo regionale ASAC Veneto) e ha partecipatore a concorsi di interesse nazionale:

  • 2006 1° premio polifonia d’Autore e gran Premio al Festival della Coralità Veneta
  • 2008 2° classificato al Gran Premio “F. Marconi” di Montorio al Vomano
  • 2012 1° premio Polifonia d’autore e gran premio “Efrem Casagrande” al concorso di Vittorio Veneto
  • 2013 1° classificato al concorso di Stresa
  • 2013 premio speciale a Jose Borgo quale migliore direttrice del Concorso Internazionale di Arezzo

Ensemble_5305

Oggi l’Ensemble è conosciuto nel mondo della musica e apprezzato nel circuito corale: non a caso nel 2014 è stato coro laboratorio per l’Accademia di Direzione di Coro dell’ASAC, tenutosi a Piovene Rocchette, per il repertorio di autori contemporanei.

Nel maggio 2015 è stato nuovamente scelto e invitato a Torino all’interno del “concorso internazionale per giovani direttori”.

Nel maggio 2015, inoltre, l’Ensemble ha preso parte ad un evento ecumenico nel modo dei cori italiani…

Conto cento canto paceConto cento Canto pace

una grande manifestazione per celebrare il centenario della Grande Guerra.

Un grande, grandissimo evento per la coralità, in uno dei luoghi più prestigiosi e rappresentativi della musica e dello spettacolo in Italia: l’Arena di Verona.

L’evento ha avuto numeri da record

  • 203 cori
  • 5.000 coristi
  • più di 100 musicisti

e l’intero pubblico che ha partecipato nel “Canone della Pace” e nel “Va pensiero”.

Una registrazione dell’impressionante coro formato da migliaia di persone si può vedere e ascoltare qui

Il disco

disco NOVECENTOA coronare i dieci anni di attività, le coriste hanno sentito il bisogno di mettere un punto fermo e vedere i risultati delle loro fatiche. Per questo hanno deciso di fare un disco con le loro canzoni.

Ne è uscito NOVECENTO. Il titolo rispecchia la scelta di proporre composizioni di autori contemporanei. Il pianista Massimo Zulpo ha collaborato in tre brani suonando un piano di alto prestigio, un Borgato. Al violoncello ha vibrato con l’Ensemble Anna Grendene di Schio. Vi è poi un brano con vari interventi in estemporanea del Maestro Lorenzo Fattambrini, sempre su piano Borgato.

Il disco spazia spazia dallo spagnolo Alcaraz, al lituano Esenvalds, al giapponese Suzuki al nordamericano Szymko, all’italiano Bonato (che interverrà al concerto di presentazione del disco) in una specie di giro del mondo attraverso i compositori.

NOVECENTO

L’elenco dei brani è il seguente

  1. PRIERE – A. J. Alcaraz 1978 Catalonia
  2. MAGNIFICAT – J Busto 1949 Spagna
  3. SALVE MATER – R. Dubra 1964 Lettonia
  4. MARY’S SONG – K Nystedt 1915-2014 Norvegia
  5. DRAI BRAUEN – G. Bonato 1961 Italia
  6. SUB TUUM PRAESIDIUM – M. Kocsar 1933 Ungheria
  7. UBI CARITAS – O. Gjeilo Norvegia
  8. O SALUTARIS HOSTIA – E. Esenvalds 1977 Lituania
  9. NADA TE TURBE – J. Szymko 1957 Oregon-USA
  10. AGNUS DEI – B. Chilcott 1955 UK
  11. BENEDICTUS – N. Suzuki 1953 Giappone
  12. SONG OF RUTH – D. N. Child 1969 Nuova Zelanda

Concerto

Ensemble_5372

Per la presentazione del disco hanno organizzato un concerto

il 10 ottobre alle 20,45 presso il duomo di Piovene Rocchette.

Sarà ospite il coro maschile di Piovene Rocchette, il Coenobium Vocale, ma anche il maestro Bonato autore di uno dei brani.

Sarà possibile acquistare il disco

Concerto Ensemble

Il disco, un ascolto

Qui è possibile ascoltare un estratto dei brani

  • SALVE MATER – R. Dubra 1964 Lettonia
  • MARY’S SONG – K Nystedt 1915-2014 Norvegia
  • UBI CARITAS – O. Gjeilo Norvegia
  • AGNUS DEI – B. Chilcott 1955 UK
  • SONG OF RUTH – D. N. Child 1969 Nuova Zelanda

Una versione di migliore qualità si può vedere e ascoltare a questo indirizzo

https://youtu.be/YUFFZq69Ezc


Altri articoli sul tema


Piovene Rocchette e la Musica

Piovene Rocchette è un paese che ha sviluppato una cultura musicale diffusa. Sono presenti tre cori: oltre all’Ensemble c’è uno dei più noti cori maschili d’Italia, Il Coenobium Vocale e il coro di voci bianche Rosa di Marzo.

C’è l’unica orchestra swing del vicentino, la Cam Orchestra. C’è un corso musicale presso le scuole medie ed infine un istituto musicale di antica fondazione.

Le peculiarità di Piovene Rocchette nel campo musicale sono iniziate grazie all’attività della maestra Marzari e all’instancabile Emilia Ferrari e oggi a Piovene Rocchette è presente una quantità di persone che si occupano a vario titolo di musica. Questa storia merita di essere raccontata e ci ripromettiamo di farlo appena il tempo ce lo consente.

3 thoughts on “Novecento

  1. Riceviamo e pubblichiamo:
    ciao, volevo innanzi tutto ringraziare quanti collaborano per questo sito molto importante culturalmente per me!
    Inoltre spero che il coro e il disco in uscita abbiano un meritato successo.
    Grazie a voi ciao Rinaldo

    Mi piace

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...